Aveda Damage Remedy: WHEN LONG HAIR DO CARE

Aveda Damage Remedy: the haircare range that really counters and prevents damages

Jumping on the “long hair don’t care” bandwagon? Then you will know for sure that, actually, long hair DO care and that require particular attentions like that of Aveda Damage Remedy™, a line created to really repair, nourish and restructure those locks stressed by styling (both heat and physical), chemicals, pollution and external aggressions.

How? By using a quinoa protein that works both inside and out the hair fiber and matching it with other natural ingredients depending on the focus of the product, to leave hair much softer and definitely stronger.

How to get stronger and longer hair with Aveda Damage Remedy™

damage remedy 5.jpg

My hero product of this range is the Damage Remedy™ Split End Repair that, working to bind split ends back together as also preventing new ones, is the perfect ally if you (like me) can’t bear the idea of cutting your lengths. And it works! Damage Remedy™ Split End Repair contains the Nangai Oil from the island of Malekula in the South Pacific that covers the surface of the ends, protecting it and reconstructing its fibers. 

How to use Damage Remedy™ Split End Repair

Aveda damage remedy.jpg

It has to be used on dry hair, after the styling, only on the ends; the sensation is that they get glued together and it lasts all through the next wash. Hair feel more hydrated and split ends are less visible, detangling is consequently easier and locks are more even and luminous. Just be careful, a little goes a long way and using too much will make your ends a bit greasy and heavy. 

The Damage Remedy™ range

To improve and sustain the magical shock result of the Split End Repair, Aveda has a whole hair routine that you should take in consideration:

Damage Remedy™ Restructuring Shampoo

The first gentle step that a part from repairing and strengthen damaged hair washes away pollutants thanks to surfactants derived from lipid-rich babassu oil.

Damage Remedy™ Restructuring Conditioner

A conditioner that targets the damaged areas of the hair and that, thanks philodendron, sandalwood and barley moisturizes, smoothes and reinforces the integrity of hair from roots to ends

Damage Remedy™ Intensive Restructuring Treatment

Working the same action of the Restructuring Conditioner, the Intensive Restructuring Treatment adds a blend of lipid-rich organic jojoba and castor oil to seal damaged fibers and even out the surface;

Damage Remedy™ Daily Hair Repair

To be used daily, the Daily Hair Repair is a leave-in treatment that instantly repairs the integrity of hair's surface as also protectecting the hair against breakage and thermal damage up to 450°.


Aveda Damage Remedy: Long hair do care

damage remedy 4.jpg

Aveda Damage Remedy: la linea di cura per capelli che contrasta e previene i danni

Avete mai sentito l’espressione “long hair don’t care”? Bella e d’impatto, ma la verità è che ai capelli lunghi importa di come vengono trattati e, per impedire che si indeboliscano nonché per mantenerli sani, morbidi e lucenti, hanno bisogno di cure mirate. Ad offrire quell’attenzione in più ci pensa Aveda Damage Remedy™, una linea creata per riparare, nutrire e ristrutturare quelle lunghezze provate dallo styling (sia dal calore che da danni fisici), prodotti chimici, inquinamento e aggressioni esterne. Come? Grazie a una proteina di quinoa che svolge un’azione ristrutturante sia all’interno, sia all’esterno del capello e che, abbinata ad altri ingredienti naturali a seconda del focus del prodotto, lascia i capelli molto più morbidi e decisamente più forti.

Come ottenere capelli più forti e più lunghi con Aveda Damage Remedy™

Il mio must-have è Damage Remedy™ Split End Repair, un prodotto leave-in che svolge un’azione prolungata (da lavaggio a lavaggio) andando a riparare le doppie punte nell’immediato e a prevenirne la futura formazione. Darci un taglio non è più quindi necessario, Damage Remedy™ Split End Repair funziona grazie all'Olio Nangai* che ricopre la superficie di ogni punta e aiuta a ricostruire la fibra capillare. 

Come usare Damage Remedy ™ Split End Repair

A capello asciutto, dopo lo styling, Split End Repair si applica solo sulle estremità andando fin da subito a “incollare” le doppie punte ricostruendole e mantenendole protette fino al lavaggio successivo. I capelli sono più idratati, le punte rovinate meno visibili e, di conseguenza, le lunghezze sono più luminose e uniforme e decisamente più facili da pettinare. Prestate però attenzione alle dosi, “a little goes a long way” e se ne usate troppo le punte verranno appesantite e appariranno un po’ unte.

La gamma Damage Remedy™

Per migliorare e sostenere il notevole risultato del Damage Remedy ™ Split End Repair, Aveda offre una routine completa per la cura dei capelli che, dal momento che personalmente la uso regolarmente ogni volta che ho bisogno di un boost di riparazione e forza, consiglio vivamente.

Damage Remedy™ Restructuring Shampoo

Il primo dolce step che da una parte ripara e rafforza i capelli danneggiati, mentre dall’altra lava via tutto lo sporco grazie a dei tensioattivi derivanti dall’olio di babassu.

Damage Remedy™ Restructuring Conditioner

Un balsamo che punta alle aree danneggiate dei capelli e che, grazie al filodendro, al legno di sandalo e all’orzo, idrata, liscia e rinforza l'integrità dei capelli dalle radici alle punte.

Damage Remedy™ Intensive Restructuring Treatment

Svolgendo la stessa azione del Restructuring Conditioner, l’Intensive Restructuring Treatment aggiunge un mix di olii di semi di ricino, jojoba e schiuma dei prati per per sigillare le fibre danneggiate e uniformarne la superficie.

Damage Remedy ™ Daily Hair Repair

Pensato per essere utilizzata quotidianamente, il Daily Hair Repair è un trattamento che consente di riparare immediatamente l'integrità della superficie dei capelli, proteggendoli anche dalle rotture e dai danni termici.


*L’olio di Nangai è ricavato delle noci degli alberi tipico dell'isola di Malekula nel Pacifico meridionale e, con la sua raccolta, Aveda sostiene economicamente gli abitanti dell’isola Malekula, i villaggi di Melip e Mbonvor per aiutarli a migliorare le loro condizioni di vita; un gesto solidale che si aggiunge al finanziamento di alcuni progetti legati alla creazione di impianti idrici.